In questa pagina trovate i modi d’uso Neogela, la tabella nutrizionale, le analisi, le proprietà organolettiche e le certificazioni di qualità del prodotto.

Neogela nasce da una ricerca ventennale sull’utilizzo del Collagene nel trattamento delle patologie osteo-articolari, ricerca che ha permesso al Dott.Zeggio di trovare la formula aminoacidica perfetta per aiutare chi soffre di artrosi, osteoporosi ed altre patologie simili.

Crediamo che la trasparenza sia fondamentale  per permettere a sempre più persone di avere fiducia in noi e nel nostro lavoro.

Modi d'uso Neogela

Modi D’uso Neogela

Versare il contenuto del misurino o della bustina in un qualsiasi liquido caldo (caffè, tè, ginseng..), si scioglierà da solo. Se preferite assumerlo con acqua o altre bevande bisogna mescolare bene. In alternativa si può mescolare con lo yogurt.
Evitare le bibite gasate.

Scopri gli altri video sui modi d’uso Neogela su Facebook e su Instagram

Tabella valori nutrizionali

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI 1 1 NEOGELA

Dosi consigliate

È consigliata l´assunzione costante del prodotto, tutti i giorni, prima o dopo i pasti come indicato nella seguente tabella

Consultare il medico per dosaggi superiori a 15 grammi giornalieri

Tabella dosi Neogela

Analisi al microscopio

La sicurezza di quello che introduciamo nel nostro organismo è fondamentale, sopratutto in situazioni particolari quali una patologia.

ECAM RICERT è un laboratorio di analisi di Padova che ha messo sotto il microscopio NEOGELA per verificarene la PUREZZA BIOLOGICA.

Tabella allergeni

tabella allergeni neogela

Ingredienti

Gelatina alimentare pura

  • La gelatina di NEOGELA è fabbricata nell’Unione Europea secondo gli standard di sicurezza alimentare più avanzati per il consumo umano.
  • La gelatina di NEOGELA è un ingrediente bioattivo naturale della massima purezza con eccellenti proprietà organolettiche e alta solubilità.
  • È conforme ai requisiti della FARMACOPEA EUROPEA.
  • È esente dal rischio di trasmissione di BSE/TSE, essendo di origine porcina.
  • È garantita esente da residui di pesticidi secondo il regolamento 396/2005/CE.
  • Da prodotti veterinari, ormoni, antibiotici e altre sostanze proibite secondo i regolamenti 470/2009/CE e 37/2010/CE.
  • È esente da tutti gli allergeni di cui al regolamento 1169/2011 (tab.sotto).

Abbiamo fatto analizzare il prodotto da un Laboratorio accreditato Accredia per verificare l’assenza di sostanze nocive per l’organismo tra cui metalli pesanti, pcd e diossine. Inoltre ne abbiamo verificato la granulometria finissima che rende ottimale l’assorbimento.

RIEPILOGO ANALISI MICROSCOPICA NEOGELA

Classificazione

Integratore alimentare

Conforme ai seguenti regolamenti e successive modifiche:

  • 178/2002/CE sui requisiti generali della legislazione alimentare.
  • 852/2004/CE sull’igiene dei prodotti alimentari.
  • 853/2004/CE sull’igiene degli alimenti di origine animale.
  • 46/2002/CE sugli integratori alimentari.
  • 1881/2006/CE sul tenore massimo di alcuni contaminanti.
  • 2073/2005/CE sul controllo microbiologico dei prodotti alimentari.
  • 1935/2004/CE sugli imballaggi a contatto con i prodotti alimentari.

Certificazione etica materie prime:

Dichiarazione sull’origine della gelatina NEOGELA Rev. 01 2019

Il fabbricante della gelatina NEOGELA fornisce esclusivamente le sue materie prime da stabilimenti europei autorizzati che forniscono animali idonei al consumo umano e conformi a tutte le normative europee pertinenti.

Il fabbricante della gelatina NEOGELA ritiene che solo gli animali ben trattati possano fornire le materie prime di alta qualità necessarie per la produzione di gelatina di alta qualità.

La Commissione Europea e le autorità nazionali competenti degli Stati membri dell’UE sono responsabili dell’attuazione delle norme sul benessere degli animali e del controllo del rispetto di tali regolamenti lungo tutta la catena di approvvigionamento.

Il fabbricante della gelatina NEOGELA, pur non potendo controllare direttamente l’attuazione o il rispetto delle norme sul benessere degli animali, promuove presso le autorità nazionali europee competenti la piena attuazione delle disposizioni della direttiva 2008/120 / CE del Consiglio sul benessere degli animali in modo uniforme in tutti gli Stati membri dell’UE.