Efficacia del collagene Casi Studio 90 giorni 

Per verificare l’efficacia del collagene di Neogela abbiamo selezionato sei donne con forme più o meno gravi di Osteoporosi hanno accettato di partecipare ad un trial clinico assumendo il collagene di Neogela in modo continuativo per 90 giorni.

 Le candidate sono state sottoposte ad una densitometria ossea prima e dopo l’assunzione del COLLAGENE per verificare eventuali variazioni della densità ossea .

Il trial clinico è stato effettuato in collaborazione con la Dottoressa Francesca Cosmi, professoressa di meccanica ideatrice del BESTEST, uno dei metodi più all’avanguardia e affidabili per diagnosticare l’ Osteoporosi (trovi tutte le informazioni a riguardo in fondo a questa pagina o sul sito web ufficiale https://www.bestest.it).

I risultati hanno confermato l’efficacia di Neogela come trattamento per l’Osteoporosi

ECCO I RISULTATI CHE DIMOSTRANO L’ EFFICACIA del collagene DOPO 90 GIORNI

Clicca sulle foto per vedere i risultati del T-score e le MOC

Gianfranca 68 efficacia neogela collagene osteoporosi

GIANGRANCA, 68 ANNI

t-score prima -2,51
t-score dopo  -1,72

Luciana 55 t-score efficacia neogela collagene osteoporosi

LUCIANA, 55 ANNI

t-score prima -2,91
t-score dopo  -2,03

Vania, 55 efficacia collagene neogela osteoporosi

VANIA, 55 ANNI

t-score prima   -1,89
t-score dopo    -1,76

Gianfranca, 78 efficacia collagene neogela

GIANFRANCA, 78 ANNI

t-score prima -1,94
t-score dopo  -2,65

Laila, efficacia neogela collagene casi studio

LAILA, 70 ANNI

t-score prima  -3,40
t-score dopo   -2,96

Mara, 56 t-score efficacia neogela collagene osteoporosi

MARA, 56 ANNI

t-score prima -3,05 
t-score dopo  -1,67

BESTEST
BONE ELASTIC STRUCTURE TEST

Che cosa è?

Negli ultimi anni è diventato sempre più importante il valore che la comunità scientifica internazionale attribuisce alla microarchitettura del tessuto scheletrico come fattore che condiziona la resistenza meccanica, indipendente dalla massa ossea.

Nel corso delle attività dl ricerca, la prof.ssa Francesca Cosmi ha dimostrato che la quantità di informazioni contenute in particolari radiografie piane è sufficiente per consentire una classificazione della capacità portante della struttura ossea utilizzabile in ambito clinico, a fianco dei metodi già in uso.

L’approccio seguito è incentrato sulla simulazione dell’applicazione di carichi di compressione sull’architettura trabecolare in una regione dell’epifisi prossimale delle dita centrali della mano non dominante.

Il software sviluppato è in grado di quantificare le possibili modificazioni patologiche della micro-architettura ossea e di sintetizzarle in un indice strutturale (BSI), ricavato dalla risposta elastica della struttura ricostruita.
Il metodo è stato brevettato negli USA dall’Università di Trieste.

Questo esame fornisce quindi una misura della qualità della architettura ossea e completa il quadro definito dalla densitometria. I valori del BSI non sono statisticamente legati ai risultati della densitometria.

Tutto sul BESTEST, dove e come farlo.

rimani in contatto

LAVORIAMO ASSIEME per MIgliorare la tua osteoporosi!

 Sono aperte le selezioni per il prossimo TRIAL, iscriviti lasciandoci un messaggio nel box oppure contattaci direttamente:

Email

medical@neogela.com

Phone

0444 286003
+39 3298115677

Indirizzo

Vicenza, 36100Via btg. valcamonica n.18