IL COLLAGENE: LA PROTEINA CHE TIENE UNITI I TESSUTI E CHE GARANTISCE FORZA , ELASTICITA’ E RESISTENZA AD OSSA E ARTICOLAZIONI.
Ripristina il benessere dell’organismo e riduce gli effetti collaterali dei farmaci.

Esistono diverse tipologie di collagene: di tipo 1, di tipo 2 e di tipo 3 e perfino diverse provenienze: collagene suino, bovino e ittico e a seconda di questo ha delle differenze nell’utilizzo e nell’efficacia. 
Il collagene di tipo 1 è quello che si trova maggiormente nelle ossa, ma non è l’unico collagene presente nel nostro corpo.

Il collagene è una proteina fondamentale che si trova in tutti i tessuti del corpo umano e invecchiando il nostro organismo non lo produce più e non si può integrare con la comune alimentazione.

Alcuni condizioni inoltre, tra cui gravidanza, menopausa, presenza di patologie e uso di farmaci, ne velocizzano la dispersione.

E se il corpo ne ha bisogno?
E se le nostra ossa e le nostra articolazioni si sono ammalate? Se la nostra pelle è invecchiata?

Gli integratori di collagene idrolizzato sono un modo sicuro ed efficace per avere collagene a disposizione dell’organismo per ripristinare il suo naturale stato di benessere.

collagene di tipo 1 per le ossa

Cos’è il collagene

Il collagene è la proteina più abbondante del corpo umano e ne rappresenta il 30% del contenuto proteico totale.
E’ composta da una tripla elica, ovvero una catena di tre aminoacidi che intrecciati assieme formano delle fibre molto resistenti ed elastiche così che possa svolgere la sua funzione di “colla” tra i vari tessuti.

Il nostro organismo produce da solo questa straordinaria proteina (non in eterno..) permettendo al nostro corpo di funzionare al meglio.

IL COLLAGENE E’ DISTRIBUITO IN TUTTO IL CORPO SECONDO DIVERSE PERCENTUALI

%

CARTILAGINE

Il tessuto connettivo che riveste le ossa e le protegge dagli sfregamenti è composto quasi interamente da collagene. 

%

PELLE

Il tessuto connettivo della pelle è composto per una percentuale altissima di collagene che fornisce la struttura per l’elastica e per l’acido ialuronico.

%

TENDINI

I tendini trasmettono forza ai muscoli e li collegano alle ossa. Il collagene di cui sono largamente formati gli permette di svolgere una funzione elastica.

%

ossa

La matrice vivente delle ossa è fatta per il 90% di collagene. È ciò che dona resistenza ed elasticità alle ossa e la sua carenza causa una perdita di densità con conseguente indebolimento e rischio frattura.

collagene invecchiamento

Invecchiamento e collagene

Con l’avanzare dell’età il nostro organismo smette di produrre collagene causando l’insorgere di patologie osteoarticolari e invecchiamento precoce dei tessuti tra cui anche la perdita di capelli.

I tessuti compiono continui cicli di rimodellamento (ad esempio ciò avviene nelle ossa), cicli che hanno bisogno di trovare a disposizione le sostanze nutritive di cui sono composti per poter andare a buon fine.

Se da una parte invecchiando non produciamo più collagene e dall’altra lo consumiamo troppo velocemente durante il ciclo di rimodellamento il tessuto che non avrà a disposizione la sua “materia prima” si deteriora o si ammala.

Quali sono i casi in cui si consuma troppo velocemente?

Gravidanza, allattamento e menopausa,
 le situazioni in cui i cicli si fanno sempre più veloci e il collagene non basta.
Altre sono quelli in cui sono le patologie e l’uso di farmaci ad avere come effetto collaterale proprio la degenerazione dei tessuti, anche di quelli ossei e articolari.

Il collagene protegge il nostro corpo, e se manca l’unico modo, sicuro ed efficace, per reintegrarlo è assumerlo con un integratore di collagene idrolizzato

collagene di tipo 1

Integratori di collagene: idrolisi

Il collagene che viene sottoposto al processo di idrolisi viene ridotto in frammenti proteici piccolissimi con lo scopo di favorirne la digestione e l’assorbimento.
Assumendo il collagene idrolizzato non solo daremo alle parti del nostro corpo che ne hanno più bisogno questa sostanza preziosa, ma stimoleremo anche la sintesi di collagene interna all’organismo.

ll collagene una volta che viene idrolizzato non avrà nessun problema a oltrepassare il tratto gastrico e a venire scisso nelle sostanze che poi si andranno a depositare.
La sua potenza ed efficacia sta proprio nell’essere idrolizzato.

Collagene di tipo 1: cura naturale osteoporosi

Se il collagene dona elasticità alle ossa, allora perché ci ammaliamo di osteoporosi?

A cosa serve il collagene idrolizzato: benefici

Ci sono evidenze mediche che dimostrano che il collagene idrolizzato è efficace e sicuro in diversi campi di impiego,  ed è risultato essere sia un fattore determinante per la risoluzione di diverse patologie, sia un “salvagente” per evitare il loro insorgere.
Cosa può fare il collagene per noi:

  1. Ripristinare il benessere dell’organismo
  2. Rigenerare le ossa e le articolazioni
  3. Migliorare l’elasticità della pelle
  4. Rinforzare unghie e capelli
  5. Ricostruire la cartilagine
  6. Proteggere tessuti connettivi, ossa e articolazioni dagli effetti collaterali dei farmaci

Collagene di tipo 1: per le ossa

collagene di tipo 1 per le ossa

TIPO I

Il collagene di tipo 1 si differenzia per la sua struttura aminoacidica particolare, con una trama più fitta e resistente. Si trova nelle OSSA e nelle ARTICOLAZIONI e in parte nelle cartilagini.
La sua mancanza causa patologie come osteoporosi, artrite, artrosi.

collagene di tipo 3

TIPO II

E’ il collagene che troviamo nelle CARTILAGINI.
La sua particolare matrice naturale di glicosaminoaglicani lo rende perfetto per assorbire gli urti.

collagene di tipo 2

TIPO III

La sua particolare struttura serve a rendere elastica la PELLE. Lo troviamo infatti nei vasi sanguigni che svolgono un ruolo chiave per mantenerla giovane.

Collagene suino: più efficace e sicuro

collagene suino

SUINO

Il più adatto all’assunzione.
Il maiale si sa è l’animale con il profilo più vicino a quello dell‘essere umano, viene infatti usato per interventi chirurgi dermatologici e cardiologici.

collagene bovino

BOVINO

Il più sconsigliato.
Le mucche sono a rischio BSE (mucca pazza) e nonostante l’idrolisi si svolga ad alte temperature non c’è certezza che il collagene proveniente da questo animale sia sicuro.

collagene ittico

ITTICO

Una possibile soluzione.
Il collagene ittico viene largamente usato ma negli ultimi anni l’intossicazione da metalli pesanti, diossine e PCB causata dall’assunzione di pesce rende anche questo collagene a rischio.

effetti collaterali e compatiblita farmacologica 

Il collagene se è di buona qualità non da effetti collaterali e non da nessun interferenza con l’assunzione di farmaci.

Studi internazionali confermano la sua sicurezza di assunzione anche in gravidanza, in allattamento, in caso di insufficienza renale, in caso di patologie gravi (tumori) in caso di ipertensione e non interferisce con il colesterolo.

Il collagene suino di tipo 1 non solo aiuta a ripristinare il naturale benessere delle ossa stimolando l’autoguarigione ma protegge l’organismo dagli effetti dannosi dei farmaci.

Si raccomanda sempre l’utilizzo di un collagene certificato e di provenienza certa. 

INTEGRATORE NEOGELA

  • Collagene Idrolizzato 100% naturale
  • Di tipo I
  • Provenienza suina
  • Ideale per osteoporosi e artrosi
  • Sicuro ed efficace
  • Certificato al ministero