carne greva sport integratore

La chiamavano “carne greva”

Chi non ha provato ad accusare dolori muscolari dopo sforzi prolungati e con movimenti diversi dal solito?

Oggi con wikipedia sul tablet di ogni sportivo,  si deve  dire DOMS (Delayed Onset Muscle Soreness ), una volta veniva chiamata “carne greva”.

Provocarli ad arte, con serie ripetute, senza pause, in particolare nel body-building, per ottenere queste ‘microlacerazioni’, che con dolore vanno a stimolare la crescita muscolare. Ecco un target che incontra interesse in certi mondi ai confini con lo sport. Questi dolori muscolo-tendinei si presentano negli sportivi di ogni genere soprattutto se fuori allenamento, per chi riprende dopo soste prolungate, per chi ha compiuto una certa età e non serba più la fisicità di un tempo;  normale soffrire nei giorni successivi alla performance un indolenzimento anche doloroso, che spesso blocca ritarda il ritorno all’attività motoria, alla palestra.

Rispondo con un consiglio agli atleti: queste microlacerazioni possono essere meglio gestite quando i soggetti assumono un integratore di puro collagene come Neogela, che accelera il restauro stimolando le cellule. La diminuzione rapida del dolore comporta una ripresa più rapida dello sport, ma nulla toglie alla stimolazione di crescita della cellula muscolare perchè le proteine, come Neogela è, inibiscono l’azione infiammatoria insulinica e favoriscono il GF-GH.

Leila, Staff Neogela

Condividi sui social
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
FORSE TI POSSONO INTERESSARE ALTRI POST DELLA STESSA CATEGORIA...
Torna su