Come aumentare performance sportive e minimizzare lesioni a tendini e legamenti!

Come aumentare performance sportive e minimizzare lesioni a tendini e legamenti!

Oggi parliamo di un argomento molto dibattuto e che sta a cuore ai nostri lettori sportivi. Vuoi sapere di cosa si tratta? Bene allora sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi ti indicherò quali nuove scoperte scientifiche riguardo a tendini e legamenti sono state fatte così da poter minimizzare anche tu le lesioni e ritornare alla velocità della luce al tuo allenamento o in squadra!

Mettiti comodo e prenditi il tuo tempo per concentrarti nella lettura, ti spiegherò in modo semplice e chiaro lo studio fatto da Keith Baar, dipartimento di neurobiologia dell’Università di Davis in California e di come potrai trarre profitto da questi risultati!

1. Panoramica delle lesioni nello sport

Niente di più comune di una lesione ai muscoli, tendini, e legamenti in ogni tipo di sport. Ma in particolare il 50% di queste lesioni sono semplici distorsioni, mentre diventano complicazioni più serie quando si ha per esempio la rottura del legamento crociato tipica degli atleti: ben il 60% dei giocatori negli sport professionali sono esposti a queste lesioni.

Ma non finisce qui! Infatti al di là di noi sportivi, c’è tutta quella fetta di popolazione che soffre di diabete che è 10 volte più a rischio di lesioni ai tendini, che oltretutto aumentano con l’età. Eh si cari lettori, l’80% degli ottantenni hanno avuto questo tipo di trauma.

-----------Attenzione!! Il nostro autore lamenta che i costi finanziari e pubblicitari elevati per soluzioni e prevenzione a queste lesioni dei tendini non rispecchiano i pochi passi fatti nell’ambito medico scientifico!------------

2. Tendini e legamenti sono tessuti dinamici

Questa premessa riguardo alla rigidità e flessibilità dei tendini e legamenti è importante per comprendere i risultati ottenuti dagli studiosi. Infatti elencano queste 3 conclusioni a cui sono arrivati nell’esperimento:

  1. Lesioni di tendini e legamenti sono comuni nelle attività quotidiane a tutti i livelli di performance sportiva.
  2. Un tendine sano ha differenti tipi di rigidità in direzione della sua lunghezza e la regione adiacente assorbe lo shock: ciò protegge il muscolo dalle lesioni.
  3. I tendini e i legamenti hanno funzioni differenti: più è rigido il legamento meglio è, al contrario se il tendine è troppo rigido aumenta la possibilità di lesione muscolare.

Nello schema che stai per osservare viene messo in comparazione nel modello a un tendine sano mentre nel modello b un tendine immobilizzato per 5 settimane.

Vedi la differenza? Il tendine immobilizzato diventa rigidissimo!





-----------Per anni scientifici e allenatori hanno considerato tendini e legamenti bande meccaniche che non rispondono agli esercizi, mentre adesso è chiaro che questi tessuti rispondono al carico!----------

3. Come migliorare le performance sportive e prevenire le lesioni?

Svelato il segreto! Lo vuoi sapere? Continua a leggere l’articolo, siamo quasi arrivati alla fine!

N.B. Ogni tendine è formato da una sostanza molto resistente chiamata collagene e da una più elastica detta elastina.

L’autore della ricerca spiega appunto come i tendini sono tessuti dinamici ed il collagene contenuto nel loro cuore non cambia tra i 17 e 70 anni di età: il tendine negli adulti cresce come un albero togliendo e aggiungendo collagene solo dall’esterno.

Quindi, continua Ketith Baar, aumentare la sintesi di collagene ci porta ad aumentare le performance, diminuire le lesioni e tornare velocemente ad allenarsi!

4. Come sintetizzare più collagene?

É stato rilevato dagli scienziati che due cose influiscono principalmente nella sintesi di collagene:

1. Il giusto tipo di esercizio

2. La nutrizione

Ma vediamo in dettaglio questi due punti essenziali! Forza che fra poco potrai anche tu mettere in pratica questi consigli!

1. Il giusto tipo di esercizio per un tendine sano e funzionante

Ripetizione di corti periodi di attività <10 min, che carica il tessuto specifico seguito da lunghi periodi di pausa. Usate pesi leggeri e pochi movimenti e fate la sessione di esercizi per i tendini e legamenti sani o 6 ore prima o 6 ore dopo gli altri allenamenti. Vuoi un esempio? Se sei un runner farai degli esercizi mirati per i tendini del ginocchio e rotula, e il tendine di Achille, se giochi a baseball ti concentrerai sui tendini delle braccia e così via!

---------Nella ricerca hanno sviluppato un programma consistente in 10 minuti di attività seguito da 6 ore di pausa e dopo 5 giorni gli studiosi hanno riportato come è stato prodotto più collagene dai legamenti---------

  •   Cosa fare se hai già una lesione

Inizia ad allenarti il prima possibile!!! Gli esercizi devono essere dei semplici movimenti senza carico o comunque molto limitato, con le stesse tempistiche indicate sopra: brevi sessioni a distanza di lunghe pause.

2. La nutrizione: Proteine e Gelatina collagene

Da sempre la nutrizione è al centro del benessere, e soprattutto nello sport una corretta dieta porta a risultati concreti. Ebbene nel nostro caso, ancora una volta viene dimostrato come i macronutrienti siano fondamentali per una migliore performance e per guarire più velocemente da traumi e lesioni.

Adesso troverai un elenco riportato dalla ricerca scientifica su cosa sia meglio assumere per ottenere i migliori risultati nello sport e nella ripresa da lesioni a tendini e legamenti:

  1. Aminoacidi ricchi in collagene quali GLICINA, LISINA, PROLINA, IDROSSIPROLINA, IDROSSILISINA in combinazione con Vitamina C. Questi amminoacidi sono ricchi di gelatina creata da legamenti pelle e tendini di bovini.
  2. Integratori di proteine ricche in leucina, che grazie agli effetti diretti sui muscoli aumenta anche i benefici sui tendini.

Bene, siamo veramente alla fine, manca solo l’ultimo segreto scoperto dai ricercatori californiani…. Scopriamolo subito!!

   3. “Gli atleti devono assumere 15 gr di gelatina tra i 30-60 minuti prima dell’allenamento.”

--------Abbiamo iniziato a somministrare gelatina agli atleti e riscontrato un successo estremamente positivo nella sintesi di collagene e nel ritorno degli atleti al gioco dopo la lesione----------

N.B. Qualsiasi tipo di nutrizione specifica per i tendini e legamenti deve essere assunta prima dell’esercizio.

5. Dove posso trovare gelatina di collagene pura?

Sei nel posto giusto! Neogela è costituito dalle migliori proteine del collagene presente in Europa, e contiene  alte quantità degli aminoacidi fondamentali che formano il collagene, quali Lisina, Prolina, Glicina, Idrossiprolina!

Compra subito cliccando questo link: http://www.neogela.com/acquista-ora le proteine di NEOGELA gelatina di collagene pura al 92% da assumere prima degli allenamenti! Inoltre 5 grammi al giorno di mantenimento alla mattina prima della colazione, ti assicura la rigenerazione continua di collagene e quindi migliori performance per i tuoi tendini e legamenti!

Se vuoi approfondire questo tema, ti invito a leggere la ricerca completa cliccando su questo link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5371618/

Grazie e al prossimo articolo!

Leila, Staff Neogela

 


Condividi sui social

  • Via Battaglione Val Camonica, 18 - 36100 Vicenza
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 24/7 - N. Verde: 800146598

Copyright 2017 NEOGELA.com - P.IVA: 02261190249 - Powered by Tech & Web Solutions

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Se navighi sul sito accetti l'utilizzo dei cookies.
Ok